Arredamento uffici in stile moderno

Il settore dell’arredamento per uffici è soggetto, nel corso degli anni, a frequenti modificazioni: con il trascorrere del tempo, infatti, mutano le esigenze dei dipendenti, nascono nuove tecnologie e, in generale, cambia lo stile preferito per i mobili e gli accessori. Al giorno d’oggi, ad esempio, molte aziende scelgono di prendere spunto dai grandi nomi internazionali, mettendo in pratica le tendenze dettate da brand come Google o Facebook: i famosi uffici statunitensi, infatti, sono considerati un modello vincente per i loro arredamenti innovativi e funzionali, tanto da essere reinterpretati anche qui in Europa e nel nostro Paese. Oggi, dunque, l’arredamento per ufficio più in voga è quello in stile moderno: via i classici mobili in legno, le librerie barocche, le poltrone “presidenziali”, per fare posto ad arredi colorati, informali ed accoglienti, che mettono al primo posto il comfort dei lavoratori. Non è un caso che, tra i mobili più richiesti, ci siano proprio le pareti attrezzate componibili, ideali per alloggiare le nuove tecnologie, o le scrivanie da ufficio con speciali vani per il telefono e la tastiera del computer. Anche i colori cambiano radicalmente: oggi, infatti, si preferiscono tonalità accese e brillanti, al posto delle antiche finiture laccate in oro o dei dettagli barocchi.

EOS_02V

Quali sono gli esempi più famosi di arredamento per ufficio in stile contemporaneo? Come abbiamo accennato, l’edificio di proprietà di Google è noto per i suoi arredi originali, accoglienti e creativi: tanti colori, linee essenziali e pulite, spazi progettati per accrescere il comfort ed ottimizzare ogni singolo centimetro. L’ufficio di Google vanta anche tantissimi ambienti per il co-working e per il relax dei dipendenti, che sostituiscono le tradizionali stanze personali: dai divani spaziosi alle salette per il gioco, fino ai punti bar, ogni aspetto è stato accuratamente progettato per favorire la socializzazione e la comunicazione tra le persone, e per stimolare la loro creatività. Anche l’ufficio della società Facebook è considerato un esempio per il suo stile attuale, in linea con le tendenze più in voga del momento: anche in questo caso, i mobili scelti sono semplici, di colore chiaro e molto funzionali, con una grande cura per i dettagli.

Un altro aspetto da considerare, quando si parla di arredamenti per uffici in stile moderno, è la nascita di nuovi luoghi di lavoro che, fino a qualche decennio fa, apparivano del tutto impensabili. Qualche esempio? I call-center, una novità nata verso la fine del secolo scorso, che si è velocemente diffusa in tutto il mondo, Italia inclusa. Questi nuovi uffici richiedono mobili su misura, che rispondano ad esigenze del tutto inedite e, pertanto, necessitano di un’accurata progettazione da parte di designer esperti. Un altro caso è dato dalla nascita, anche all’interno di aziende di stampo “tradizionale”, di spazi dedicati alla comunicazione: le nuove sale per le riunioni, per esempio, prevedono, al giorno d’oggi, strumenti di nuova generazione, come videoproiettori, schermi ultrapiatti, microfoni ed amplificazione, ed altre tecnologie all’avanguardia. Per tale ragione, l’arredamento degli uffici si è adeguato alle richieste del mercato, producendo pareti attrezzatescaffalature con spazi appositi per i dispositivi tecnologici, ed altri prodotti personalizzabili sotto ogni aspetto.

Rasterodue, con la sua trentennale esperienza e la sua attenzione per le tendenze globali in fatto di arredamento per ufficio, propone un’ampia gamma di mobili ed accessori di ultima generazione, curando, su richiesta, anche la fase progettuale: per ricevere maggiori informazioni su prodotti e servizi, è possibile contattare lo staff.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *