Come arredare la Reception e le aree aperte al pubblico?

L’arredamento dei luoghi di lavoro, come uffici e studi professionali, non riguarda soltanto le stanze del personale, bensì comprende tutti gli ambienti dell’edificio (o dell’appartamento). Uno degli spazi che merita una particolare attenzione è la reception: è qui, infatti, che vengono accolti inizialmente i clienti, per cui questo ambiente costituisce una sorta di “biglietto da visita” per l’immagine aziendale. Quali mobili in possono mancare nella reception di un ufficio? Innanzitutto la scrivania, riservata all’impiegato che si occupa dell’accoglienza, che dovrà essere sufficientemente spaziosa da contenere agende, documenti, il telefono ed il computer. In secondo luogo, occorre una sedia da ufficio elegante e, soprattutto, confortevole, per garantire un buon livello di benessere durante le ore di lavoro: pertanto, in questi casi, un modello con lo schienale imbottito ed ergonomico, rivestito in pelle o tessuto, è l’ideale. Per chi volesse, invece, qualcosa di più ricercato, esistono appositi mobili per reception, progettati su misura per soddisfare le esigenze dell’azienda: ad esempio, è possibile inserire vani per i dispositivi tecnologici, cassetti per conservare carpette e documenti, e spazi per alloggiare i cavi, dando un aspetto più elegante ed ordinato.
16

La reception, tuttavia, non è l’unica area dell’ufficio aperta al pubblico: anche la sala d’attesa merita attenzione, perché è qui che i clienti aspetteranno, anche per diversi minuti, il proprio turno. Offrire un luogo confortevole per l’attesa, dunque, è fondamentale: ecco perché è bene optare per poltrone accoglienti e di qualità, oppure per dei graziosi divanetti, dove le persone potranno sedersi, leggere o chiacchierare. Se l’ufficio non dispone di grandi spazi, è possibile “sfruttare” quelli rimanenti ed inserire anche librerie e/o scaffalature per la conservazione dei documenti. Un altro ambiente aperto al pubblico è la sala delle riunioni, che necessita di speciali mobili da ufficio e di un’attenta progettazione. Oltre a tavoli, sedie e scrivanie, non possono mancare le pareti attrezzate, per ospitare schermi, computer ed altri dispositivi tecnologici, e le pareti vetrate, ideali per esporre oggetti di valore, come targhe, fotografie o libri.

 

Rasterodue, da sempre attenta alle esigenze del mercato, propone un’ampia gamma di mobili per reception, per la sala d’attesa e per tutte le aree dell’ufficio accessibili al pubblico, e vanta un’offerta variegata negli stili e nelle fasce di prezzo. Il catalogo comprende scrivanie, sedie, poltrone, librerie, pareti attrezzate e tantissimo altro: i prodotti sono disponibili in vari materiali, dimensioni, colori e finiture, per adattarsi in modo ottimale alle caratteristiche dell’ambiente e ai gusti del committente. Inoltre, i clienti potranno affidarsi alla trentennale esperienza dello staff, per ricevere suggerimenti e supporto durante la scelta, e conoscere nel dettaglio tutti gli arredi.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *